Nel Rodigino

Uccide il padre a martellate. Terza tragedia familiare in tre giorni in Veneto

Un'auto dei carabinieri
Un'auto dei carabinieri

Giovanni Finotello, 57 anni, di Porto Viro, provincia di Rovigo, è stato ucciso a martellate dal figlio trentenne. L’omicidio è avvenuto dopo una lite: il 57enne è stato colpito più volte alla testa e al busto con un martello ed è morto dopo il ricovero in ospedale. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

 

E' la terza tragedia familiare in pochi giorni in Veneto: sabato un uomo aveva ucciso il figlio di due anni nel Trevigiano, mentre sempre nel Trevigiano una donna si era gettata nel fiume insieme al figlio di un anno e mezzo.