Meteo

La protezione civile: neve anche sotto i mille metri. Allerta in quota per il vento

Foto webcam Rifugio Primaneve
Foto webcam Rifugio Primaneve

Come previsto nelle scorse ore, lunedì di precipitazioni anche nel Veronese, con l'allerta meteo valida fino alle 13 di domani.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso oggi un nuovo avviso di criticità idrogeologica e dichiarato una fase di allarme per i venti.

 

Le precipitazioni hanno causato l'aumento dei livelli idrometrici della rete regionale. Lo Stato di attenzione per criticità idrogeologica viene infatti dichiarato sui bacini Piave-Pedemontano; Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Basso Brenta-Bacchigione. 

Per i venti sostenuti sulle dorsali prealpine, sulla pedemontana occidentale, sulla costa, specie quella centro-meridionale e sulla pianura limitrofa, viene annunciata una fase di pre-allarme e allarme.

Nelle zone montante e pedemontane il limite delle nevicate scenderà fino ai 700.

Mercoledì è previsto un generale miglioramento del tempo al mattino e qualche rovescio sulla fascia prealpina al pomeriggio, nevoso oltre i 1100/1200 m.

Suggerimenti