Vicenza

Foto senza veli di una 16enne diffuse da un'«amica», che ora rischia il processo

Una sedicenne si era scattata alcune fotografie osé allo scopo di sedurre un ragazzo che le piaceva. Doveva fargliele vedere la sua migliore amica, anche lei di 16 anni. Ma quest’ultima, anziché esibirgli le immagini col il telefonino, gliele avrebbe inviate. Poi, avrebbe diffuso quegli scatti anche a numerosi altri coetanei, di modo che in moltissimi avevano visto la sedicenne senza vestiti.

 La vittima era entrata in crisi, ed è stata seguita da uno psicologo. La migliore amica, non più tale, era stata denunciata e ora rischia il processo per la diffusione di materiale pedopornografico.

Diego Neri