La nota di Arpav

Il vento ha spazzato via lo smog, possono circolare i diesel Euro-4

La nota di Arpav
Le Dolomiti viste dalla Laguna
Le Dolomiti viste dalla Laguna

I forti venti di questi giorni hanno "messo fine al lungo episodio di stagnazione e di accumulo degli inquinanti nei bassi strati di atmosfera che, con alcune eccezioni, perdurava da quasi due settimane sul Veneto".

Ad annunciarlo una nota dell'Arpav, l'agenzia regionale per la protezione e la prevenzione ambientale.

"Nella giornata di ieri si è assistito ad un ulteriore calo delle concentrazioni in tutta la regione, sino a valori significativamente più bassi del valore limite giornaliero". Anche se fino a venerdì è previsto un lieve peggioramento della situazione, con i venti attesi nuovamente per il prossimo fine settimana.

Da domani, 2 marzo 2021, quindi, in vigore il livello di allerta 0 per il particolato PM10 (colore verde) in tutto il Veneto. Potranno dunque tornare a circolare i diesel Euro-4 stoppati in una quindicina di comuni veronesi la scorsa settimana.

 

AGGIORNAMENTO ORE 14

Arriva la conferma del comune di Verona: dopo una settimana, Verona torna a livello verde e da domani i diesel euro 4 potranno circolare.