Nel Vicentino

«Devo fare un esperimento», e va a fare la spesa senza mascherina: supermercato evacuato. Poi calci e pugni contro gli agenti

Per calmare l'uomo è stato necessario l'intervento della polizia locale
Per calmare l'uomo è stato necessario l'intervento della polizia locale

Attimi di paura l'altro pomeriggio all'interno di un supermercato di Arzignano, con la clientela costretta all'evacuazione, spaventata da un esagitato entrato nell'esercizio commerciale privo di mascherina e che ha iniziato a sbraitare declinando ogni invito a mettersela. È successo in via Rovigo dove le commesse, spaventate dalla situazione, hanno invitato gli avventori ad uscire per scongiurare possibili conseguenze. Nemmeno l'intervento della polizia locale è stato sufficiente a calmare l'energumeno, e alla fine, nonostante la paziente opera di persuasione messa in atto, gli agenti dopo essere stati aggrediti con calci e pugni hanno dovuto intervenire con la forza per immobilizzarlo.

 

Protagonista del movimentato episodio, accaduto intorno alle 14.30, un 62enne di Arzignano: dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e per il fatto di non aver indossato la mascherina. Cosa abbia scatenato la sua furia non è ancora stato chiarito. Poco prima l'uomo aveva messo a soqquadro l'appartamento di un amico che lo sta temporaneamente ospitando. È stato infatti l'amico ad allertare gli agenti. All'arrivo della pattuglia, però, l'uomo era uscito. «Ha cominciato ad urlare senza motivo - ha riferito il proprietario - e dopo aver distrutto l'appartamento è uscito dicendo che doveva andare al supermercato per fare un esperimento». E lì è stato trovato dagli agenti; ogni tentativo di persuasione da parte delle dipendenti prima e della polizia locale poi è però risultato vano. Anzi, ad un certo punto il 62enne è partito con il suo carrello contenente alcuni prodotti e senza passare per la cassa è uscito. Gli agenti lo hanno rincorso e, dopo essere stati anche colpiti, non senza fatica lo hanno immobilizzato e sedato.

Giorgio Zordan