Vaccino anti-Covid, Von der Leyen: «Da aprile 50 milioni di dosi al mese»

von der Leyen
von der Leyen

La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, prevede la possibilità - nello scenario migliore - di una disponibilità di dosi di vaccino anti-Covid fino a 50 milioni di dosi al mese, «possibilmente da aprile». Lo ha spiegato presentando le misure che domani saranno sul tavolo dei capi di Stato e di governo nella videoconferenza virtuale sulla risposta comune al coronavirus.

 

«Nel 2021 avremo 1 miliardo e 220 milioni di vaccini e se non tutte queste società dovessero riuscire (a ottenere il vaccino, ndr) potremo vaccinare 700 milioni di persone». La popolazione della Ue è di circa 447 milioni di persone.