In programma fra 20 giorni

La Cina teme Omicron, annullata la vendita dei biglietti per le Olimpiadi invernali

Un aeroporto cinese
Un aeroporto cinese
Un aeroporto cinese
Un aeroporto cinese

La Cina ha annullato i piani per la vendita dei biglietti al pubblico per le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, in programma dal 4 al 20 febbraio, consentendo solo agli invitati di seguire le gare e le prove, quale parte della stretta sui controlli contro il Covid-19 e la temuta variante Omicron.

«Al fine di proteggere la salute e la sicurezza del personale e degli spettatori legati alle Olimpiadi, è stato deciso di adeguare il piano precedente sulla vendita dei biglietti al pubblico e della organizzazione degli spettatori in loco», ha chiarito il Comitato organizzatore in una nota. In precedenza, l’ipotesi era di presenza fino al 50% della capienza degli impianti.