Orrore in Germania

Auto a tutta velocità nelle strade pedonali a Treviri, almeno 4 morti e molti feriti gravi

.
AUTO SULLA FOLLA A TREVIRI (ANSA/AFP)

AGGIORNAMENTO ORE 20:

C’è un bimbo di 9 mesi fra le vittime di Treviri. Lo hanno confermato in conferenza stampa gli inquirenti che indagano sull’uomo che ha travolto la folla a bordo di un Suv. Le altre vittime sono una giovane donna di 25 anni, un uomo di 45 e una donna di 60, tutti di Treviri.

Risponderà di omicidio e lesioni aggravate ai danni di diverse persone il 51enne tedesco che guidava il Suv. Lo ha detto il capo della procura locale in conferenza stampa. L’uomo proviene dalla regione. «Non abbiamo alcun indizio per pensare ad un motivo politico, terroristico o religioso», ha affermato. Il 51enne non ha precedenti penali, è alcolizzato e sarà sottoposto a una perizia psichiatrica».

 

AGGIORNAMENTO ore 18: 

Uno dei morti è un bambino. I media tedeschi parlano di 4 vittime totali, ma la polizia non ha ancora confermato.

---

Un’auto ha investito diverse persone nella zona pedonale di Treviri in Germania, al confine con il Lussemburgo, nelle strade dello shopping. Lo riportano diversi media tedeschi. «Abbiamo arrestato una persona e la macchina è stata sequestrata. Secondo i primi accertamenti, due persone sono morte», ha scritto la polizia su Twitter

Oltre alle due vittime, ci sarebbero almeno 15 persone «gravemente ferite» dall’urto con l’auto, pare una Range Rover scura, che ha attraversato a tutta velocità la via dello shopping. Alla guida un uomo tedesco di 51 anni, smentendo la notizia riportata da Bild online, che in un primo momento di parlava di una donna alla guida. Testimoni raccontano di gente che «volava in aria».

La polizia ha invitato la gente a evitare la zona.

Il sindaco di Treviri ha confermato che il conducente dell’auto che ha travolto i pedoni a Treviri «guidava a forte velocità». Il primo cittadino ha detto di aver visto la scarpa di una bambina per strada, ma non ha per ora confermato (come aveva detto invece alla Bild on line) che potrebbe trattarsi di una delle due vittime. Alle 19 è attesa una conferenza stampa.

 

# Sposta il focus sul parent