Mondo

Due ragazzine assalite con un coltello mentre vanno a scuola: morta una delle due

La scuola in Germania dove all'esterno è avvenuta l'aggressione (Foto Bild.de)
La scuola in Germania dove all'esterno è avvenuta l'aggressione (Foto Bild.de)
La scuola in Germania dove all'esterno è avvenuta l'aggressione (Foto Bild.de)
La scuola in Germania dove all'esterno è avvenuta l'aggressione (Foto Bild.de)

È morta una delle due adolescenti rimaste gravemente ferite questa mattina verso le 7, da un uomo armato di coltello. Le due ragazzine di 13 e 14 anni sono state assalite mentre andavano a scuola a Illerkirchberg, a sud di Ulm, nel Baden-Wuertteberg in Germania. Restano gravi le condizioni dell'altra ferita.

L'aggressore è scappato subito dopo in un centro di accoglienza per rifugiati, ma non è chiaro se vivesse nell'edificio. La polizia ha blindato il luogo, e non ha consentito a nessuno di uscirne, trattenendo in questo modo anche l'attentatore.

L'uomo armato ha sferrato l'attacco vicino ad una scuola, inizialmente ferendo le due ragazzine portate in ospedale d'urgenza con gravi ferite. Purtroppo una delle due è deceduta poche ore dopo.

Le indagini sono ancora in corso. Non c'è ancora alcun movente per l'atto in sé.


    

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati