Il Codice della Strada e il dubbio

La prima corsia, questa sconosciuta: se è libera posso usarla per superare?

La prima corsia in Italia è molto poco usata dagli utenti: ma si può procedere sulla corsia più a destra anche se nelle altre vanno più lenti?
L'autostrada a4 con la prima corsia deserta
L'autostrada a4 con la prima corsia deserta
L'autostrada a4 con la prima corsia deserta
L'autostrada a4 con la prima corsia deserta

Nei fine settimana e nelle vacanze, quando il traffico dei mezzi pesanti è molto inferiore, capita spesso di vedere la prima corsia (la corsia più a destra) nelle autostrade libera, visto che non ci transitano, come accade invece di consueto, i veicoli più lenti.

Tuttavia, anche quando la corsia libera più a destra non è impegnata da nessuno, capita che molti automobilisti continuino a viaggiare sulla corsia centrale o in quella di sinistra, nonostante il codice della strada preveda esplicitamente (articolo 143 comma 5) che «salvo diversa segnalazione, quando una carreggiata è a due o più corsie per senso di marcia, si deve percorrere la corsia più libera a destra». Un comportamento che, per altro, potrebbe essere sanzionato con una multa.

 

Si può sorpassare a destra in autostrada? No

E allora a molti sorge la domanda: ma se io sto (regolarmente) viaggiando sulla prima corsia perché è libera, posso sorpassare i veicoli che stanno alla mia sinistra?

Se la domanda è questa, la risposta è no: l'art. 143 comma 13 del Codice della Strada prevede che «chiunque sorpassa a destra, eccetto i casi in cui ciò sia consentito (ed è consentito quando qualcuno svolta a sinistra, cosa che sulle autostrade non accade, ndr), è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 83 a 333 euro». Attenzione però: il concetto di sorpasso a destra prevede uno «scarto» destra dalla corsia centrale, il sorpasso sulla prima e magari il rientro sulla seconda.

 

Si può superare a destra in autostrada? Sì

Ma se introduciamo un concetto, ovvero quello di superamento, la risposta è : si possono superare i veicoli che stanno alla propria sinistra viaggiando sulla corsia più libera a destra.

Il superamento a destra avviene quando il veicolo più veloce «sfila» a destra di quello più lento, senza cambiare corsia ma continuando semplicemente a percorrere la propria. Si tratta in realtà di una manovra consentita non solo in autostrada ma in tutte le strade a senso unico di marcia con più di una carreggiata. 

Il buon senso però dice che il superamento va fatto molta cautela, verificando che i «forzati» della corsia centrale non decidano di mettersi finalmente nella corsia giusta (quella più a destra) proprio in quel momento.

 

Leggi anche
Lo spot del portavoce dei funzionari di Polizia Lacquaniti: «Non ci sono le mine in prima corsia, usatela»

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati