Aggredisce i carabinieri con un cacciavite, uno spara e lo uccide

Carabinieri in azione (foto d'archivio)
Carabinieri in azione (foto d'archivio)

Finisce in tragedia il tentativo di furto avvenuto nella notte in un edificio di Roma, in via Paolo Di Dono, nel quartiere Eur. Un uomo è stato ucciso, mentre un carabiniere è rimasto ferito.

 

Secondo quanto riferisce l’Arma in una nota, i carabinieri del Nucleo Radiomobile erano intervenuti in uno stabile che ospita uffici, dopo la segnalazione della presenza di persone sospette. Due militari hanno quindi tentato di bloccare un uomo, che ha colpito al costato uno di loro con un cacciavite.

 

L’altro carabiniere ha quindi sparato due colpi di pistola, risultati fatali all’aggressore. Il militare ferito è stato trasportato presso l’ospedale Sant’Eugenio per le cure del caso, mentre il complice del presunto ladro, approfittando della concitazione del momento, è riuscito a scappare. È in corso l’identificazione della vittima.