Milano

Accoltella moglie e suocera e poi tenta il suicidio

I carabinieri nell'abitazione dell'uomo
I carabinieri nell'abitazione dell'uomo

Un uomo di 66 anni ha tentato di uccidere a coltellate la moglie di 62 anni e la suocera di 90 in un appartamento di via Lambruschini alla periferia Nord di Milano questa mattina dopo le 6.

 

Le due donne sono state trasportate in gravissime condizioni all’ospedale Niguarda di Milano con ferite all’addome e al torace. L’uomo ha poi cercato di uccidersi e si è procurato delle ferite che non sarebbero comunque gravi.

 

È stato lo stesso uomo a chiamare il 118, che a sua volta ha avvisato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Magenta e la radiomobile di Milano. Le due donne sono state trasportate a Niguarda, l’uomo invece all’ospedale San Carlo.