<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Oltre 800 uomini al lavoro

Vigili del Fuoco:
«Sotto le macerie
forse altri vivi»

Vigili del Fuoco ad Amatrice
Vigili del Fuoco ad Amatrice
Vigili del fuoco: ancora speranze di trovare persone in vita

«Non si può escludere che ci siano ancora sopravvissuti sotto le macerie, il tempo ci consente di sperare». Lo ha detto questa mattina il portavoce dei Vigili del Fuoco, Luca Cari, ai microfoni di RaiNews 24, parlando da Amatrice uno dei paesi colpiti dal terremoto di ieri notte. «E’ un lavoro molto difficile quello che stiamo facendo: si tratta di entrare tra le macerie rimuovendo parti importanti delle strutture crollate, abbiamo le attrezzature per farlo, ma è un lavoro lungo e difficoltoso», ha aggiunto Cari sottolineando che tutte le squadre dei Vigili del Fuoco, con 880 uomini, sono al lavoro.

Suggerimenti