Sala indagato, l'avvocato in Procura generale: "Incontro proficuo"

"Nei prossimi giorni potremo soddisfare tutte le vostre curiosità, per ora non posso dire altro". Così Salvatore Scuto, avvocato difensore del sindaco di Milano Beppe Sala, risponde ai media all'uscita dalla Procura generale di Palazzo di giustizia a Milano, dopo un primo confronto con i magistrati in merito all'inchiesta sul maxi appalto della piastra Expo(di Edoardo Bianchi)