Razzismo, Tommasi: "Spesso i calciatori sono le vittime"

"Alle parole spesso e volentieri non seguono decisioni forti"