Nigeria, le studentesse si riuniscono alle famiglie dopo la liberazione

Il governo ammette di aver negoziato con i sequestratori ma di non aver pagato alcun riscatto