Israele, Netanyahu: "Il bombardamento alla torre dei media era un obiettivo legittimo"

Secondo il primo ministro era anche sede dell'intelligence terrorista