Intervista dott. Allegri, direttore Scuola di omeopatia di Verona