Gentiloni: "Il voto anticipato non è una minaccia"

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in conferenza stampa di fine anno, parla della possibilità di andare al voto anticipato. "La stabilità di un paese a livello internazionale è sempre importante, ma la stabilità non può rendere prigioniera la democrazia. Quindi se si vota non si può vedere il voto come una minaccia". Martina Martelloni