Il video non può essere visualizzato in quanto non è stata accettata la cookie policy.

Checco Zalone in sostegno dei detenuti: "Il carcere dovrebbe rieducare, non emarginare"

"Mi ha telefonato il ministro Orlando e mi è stato simpatico, perché ha detto che sta tentando di parlare di problemi legati alla detenzione". Checco Zalone ha voluto aiutare il Ministro della Giustizia con un video in cui si esprime sulla situazione riguardante le carceri italiane. "La detenzione dovrebbe avere una funzione rieducativa, ma sappiamo che non è così - dice Zalone, comico con laurea in giurisprudenza -. Noi tendiamo ad allontanare le persone che hanno subito una condanna. Mi auguro che un giorno un detenuto possa entrare in banca e ottenere un mutuo" Video da Facebook / Andrea Orlando