Arte, ecco qual era il volto del Palladio: svelato il mistero

Sono stati illustrati a Roma, al ministero dei Beni culturali, gli esiti di una lunga indagine che ha permesso di porre fine alle controversie su quale volto avesse il grande architetto Andrea Palladio. Non esistendo un ritratto ufficiale, nel Settecento vennero proposti innumerevoli dipinti che raffiguravano l'architetto, anche molto diversi fra loro: gli inglesi nel 1716 lo proposero giovane e senza barba, i vicentini nel 1733 lo dipinsero più anziano e calvo. Tra ricerche d'archivio, raggi x, infrarossi, age progression e grandi rivelazioni (come il falso Palladio 'cinese' della Royal Collection inglese), finalmente la scoperta: il "vero" volto è quello dei due ritratti che appaiono all'inizio del video. Uno proveniente dalla Rotonda palladiana e comprato all'inizio del '900 da un collezionista russo e portato a Mosca. L'altro, acquistato a un mercatino delle pulci in America, realizzato dal pittore Bernardino India