Pennacchi, in L'amor fuggente libertà essere se stessi