Coronavirus: era una discoteca, oggi è un ristorante