Coronavirus: Carlo Mazzone, se mi volete bene state a casa