Questa pagina viene erogata tramite sistemi di Google. Utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Votata la proposta al ministro

La Fondazione Arena
indica Cecilia Gasdia
come sovrintendente

Video HTML5 non supportato.

Intervista a Cecilia Gasdia SCAPINIA

Il Consiglio d'indirizzo della Fondazione lirica Arena, riunitosi oggi per la prima volta nella sede di via Roma, ha approvato la proposta al ministro dei Beni Culturali del soprano veronese Cecilia Gasdia come sovrintendente della Fondazione. L'ente presieduto dal sindaco Federico Sboarina e con i consiglieri Michele Bauli, Flavio Piva, Giuseppe Riello, Gabriele Maestrelli ha deliberato la proposta all'unanimità. 

 

Cecilia Gasdia - ovviamente in attesa della nomina ufficiale da parte del ministro Dario Franceschini, ha dichiarato: «E' per me una grande emozione essendo nata come artista all'Arena di Verona dove, tra l'altro, ho cominciato a far la comparsa all'età di solo 15 anni. Farò del mio meglio per contribuire al rilancio della Fondazione lirica a livello internazionale». 

 

Suggerimenti