19.08.2020 Tags: Verona

Gelaterie verso la volata finale. Oggi il maxi coupon da 50 punti

La preparazione dei mitici spaghetti di Pampanin
La preparazione dei mitici spaghetti di Pampanin

Un nuovo super tagliando è pronto a infiammare le ultime settimane del contest “più dolce dell’estate”. Sul giornale di oggi 19 agosto è pubblicato un altro coupon da 50 punti per votare la migliore gelateria di Verona e provincia. L’occasione è ghiotta e l’appuntamento è da segnare bene in agenda. Tagliandi di questo calibro hanno già dimostrato di poter stravolgere le classifiche in passato e risultano ancora più decisivi in queste ultime fasi di gara.

 

Mancano meno di due settimane alla chiusura dell’iniziativa de L’Arena e tutto può ancora succedere. Chi è davanti può tentare di allungare sulle inseguitrici, ma chi sta dietro ha l’opportunità di raggiungere le prime posizioni. Inoltre altre sorprese animeranno il finale del contest, sono infatti in programma altre schede dal valore potenziato che daranno sicuramente una scossa ulteriore alla graduatoria.

 

La fotografia attuale del concorso vede la gelateria Savoia in solitaria sul primo gradino del podio. Nessuno finora è riuscito a spodestare la storica attività di via Roma, che regna sovrana fin dai primi giorni e oggi conta più di 25mila preferenze. Eppure non può dormire sonni tranquilli considerato che le concorrenti sono agguerrite e pronte a sferrare i colpi finali.

 

Qualche attività potrebbe poi aver studiato una strategia per sorprendere tutti collezionando i tagliandi e consegnandoli tutti alla fine. La seconda in classifica è attualmente la gelateria-yogurteria Elena di Isola della Scala, che era rimasta per qualche tempo nell’ombra, occupando due settimane fa addirittura la 35esima posizione.

 

Stessa storia per la Black and White del Chievo che sette giorni fa era decima e oggi brilla al terzo posto. I colpi di scena sono dietro l’angolo, pronti a regalare brividi fino alle battute finali. I riflettori sono puntati anche sulla provincia con Akropolis a San Giovanni Lupatoto, la gelateria Cristallo di Bardolino, White Es di Zevio, ma anche Temptations e Mattielli a Soave e L’Arte del gelato di Legnago. Sono solo alcune delle attività in lizza per un posto nella top ten. Per la città attenzione invece a Il Mustacchio di via Galvani, La Parona del gelato, La gelateria dello Stadio, ma anche Il Gelatone, Nanà e le storiche Pampanin e Renon.

 

Ce n’è davvero per tutti i gusti, dai più particolari ai grandi classici, l’offerta veronese è incredibile e di alta qualità. Per premiare la propria gelateria prediletta è fondamentale collezionare i tagliandini che ogni giorno vengono pubblicati sul giornale. È sufficiente ritagliare le schede dal quotidiano e compilarle con il nome e l’indirizzo dell’attività che si intende votare, non sono valide le stampe e i fac simile. I tagliandini vanno poi inseriti in una busta chiusa e recapitati via posta o a mano in redazione in corso Porta Nuova, 67. Ogni settimana le classifiche vengono pubblicate per dare una panoramica dell’andamento del contest. L’ultimo tagliando sarà stampato lunedì 31 agosto. •

Ludovica Purgato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie