09.08.2020

La gara si infiamma con 116 concorrenti e 160mila tagliandi

S'infiamma la sfida delle gelaterie (Marchiori)
S'infiamma la sfida delle gelaterie (Marchiori)

Quasi 160 mila tagliandi per 116 attività in gara: il contest che eleggerà la migliore gelateria di Verona e provincia è già da record. Le ultime settimane si preannunciano infuocate con tante sorprese e nuove storie tutte da scoprire.

 

LA CLASSIFICA

 

La prima della classe è sempre Savoia, che questa volta ha collezionato un numero di preferenze da capogiro. La storica attività di via Roma ha portato a casa in appena una settimana oltre 11 mila voti, che sommati ai precedenti formano un totale che supera quota 15 mila. Un bottino impressionante che permette alla gelateria “del Pinguino” di distaccarsi dalle inseguitrici.

 

Anche il secondo gradino del podio rimane invariato, ad occuparlo è sempre la due volte campionessa del mondo di downhill, Giovanna Bonazzi, che assieme al marito gestisce “La Parona del Gelato”. I punti consegnati in redazione per il locale in riva all’Adige sono 9526.

 

La rivelazione di questa settimana viene però dalla provincia, si tratta della gelateria e yogurteria Elena di Isola della Scala. Per il negozio isolano di via Garibaldi sono arrivati oltre 9 mila voti in appena sette giorni ed il balzo in classifica è stato incredibile: dalla trentacinquesima posizione della scorsa settimana al terzo gradino del podio con 9459 preferenze.

 

Torna a guadagnare terreno anche “Nanà”, locale appena aperto a Verona dalla giovane coppia Letizia Ronca e Giovanni Selleri, che con 6490 punti occupa la quarta posizione in graduatoria. Attenzione però alla new entry White Es di Santa Maria di Zevio. Il bar gelateria si è appena inserito in classifica, ma ha già collezionato più di 6 mila punti e testimonia che non è mai troppo tardi per entrare in gioco.

 

La storica Pampanin è poco più in basso con 5099 voti, inseguita alle calcagna dalla lacustre El Cossett di Castelletto di Brenzone con 5050.

 

Precipitano dal podio all’ottavo posto i fratelli Mattia e Mirko Sordo, titolari del Mustacchio di via Galvani, ma rimangono comunque in coda alle più votate con 4898 preferenze. Chiudono la top ten di questa settimana la gelateria Akropolis di San Giovanni Lupatoto (4833) e la Black and White del quartiere Chievo (4216).

 

Si fanno avanti anche La gelateria dello Stadio, Il Gelatone a Verona e L’Artigiano dei Sapori a Malcesine con oltre 3 mila voti in una sola settimana. Il Cristallo di Bardolino, Oasi e Pecora Nera di Verona per questa volta si devono accontentare del quattordicesimo, quindicesimo e sedicesimo posto in classifica. E’ questa la fotografia attuale dell’iniziativa “più dolce dell’estate” che sta affascinando moltissimi veronesi.

 

La gara è ancora tutta da vivere e non mancheranno colpi di scena capaci di ridisegnare totalmente il volto alle classifiche. Oltre ai tagliandi da 1 punto, pubblicati quotidianamente sul giornale, e le speciali uscite da 10, 20 e 30, sono in programma maxi coupon anche a tre cifre. Ricordiamo che è sempre possibile entrare in gioco e partecipare è molto semplice. I lettori dovranno ritagliare il tagliando e compilarlo con il nome e l'indirizzo completo della gelateria che intendono votare, non sono valide le fotocopie o i coupon fac-simile. I tagliandini raccolti vanno poi inseriti in una busta chiusa e spediti a L'Arena in corso Porta Nuova 67, in alternativa è possibile consegnarli a mano al medesimo indirizzo. La sfida è sempre più avvincente, buona caccia al tagliando! 

 

Ludovica Purgato
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie