Chiudi

03.04.2019

Canevel brinda
con «Rosa del Faè»
ai suoi 40 anni

Federico Girotto
Federico Girotto

Quaranta candeline per Canevel Spumanti, dal 2016 nel Gruppo Masi. A Vinitaly, per festeggiare la ricorrenza si brinderà con un nuovo vino, al padiglione 7, stand B2, presentato in anteprima in occasione della fiera: Rosa del Faè, spumante Rosè millesimato brut, cru frutto di uve Marzemino (100%), coltivate nell’omonimo vigneto di proprietà, a Refrontolo (Treviso). Nel 1979 Mario Caramel fondò l’azienda nel cuore del Conegliano Valdobbiadene Docg, area oggi candidata a diventare patrimonio dell’Unesco. Rosa del Faè è uno spumante caratterizzato da bollicine sottili ed eleganti, dal colore rosa brillante.

 

«Credo che quando Mario Caramel quaranta anni fa fondò la sua cantina abbia compiuto un progetto d’eccellenza, creando poi con il figlio Carlo un vero e proprio chateaux», commenta Sandro Boscaini, presidente del Gruppo Masi Agricola. «La nostra linea Canevel», prosegue Federico Girotto, ad di Masi Agricola e Canevel Spumanti, «si arricchisce così di uno spumante caratterizzato dall’ autoctonia varietale con forte espressione territoriale, in linea con la sensibilità di Masi per la tutela e la valorizzazione del patrimonio delle uve delle Venezie». Canevel, che nel dialetto locale significa «piccola cantina», presenta a Vinitaly Setàge, Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut ed Extra Dry.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1