Gli step da seguire

Il dilemma del noleggio a lungo termine

By Athesis Studio

Uno dei dubbi più frequenti per coloro che scelgono di noleggiare un’automobile a lungo termine riguarda la possibilità di versare o meno un anticipo per abbassare la rata mensile.

Ma cosa si intende per anticipo? Quando si parla di anticipo, ci si riferisce ad una somma di denaro data prima del noleggio, calcolata in basa al valore del veicolo e ad altri fattori. Al momento della stipula del contratto di noleggio, viene calcolato l’ammontare della rata mensile da corrispondere per tutta la durata dell’accordo.

 

Tale pratica ha la funzione di abbattere il valore di questa rata mensile, ammortizzando l’ammontare del canone. Infatti, più è alto l’anticipo, minore sarà la rata da versare ogni mese. È bene sottolineare che l’anticipo non è obbligatorio, ma solo facoltativo. Infine, bisogna precisare che l’anticipo non viene restituito perché non è un caparra, ma una somma di denaro che va ad ammortizzare il valore del canone.

 

I fattori da considerare

 

Da cosa dipende il valore dell’anticipo?

L’ammontare dell’anticipo dipende da diversi fattori. Innanzitutto, determinanti sono sia il valore commerciale dell’auto che il costo del noleggio a lungo termine, nonché la durata del contratto. Ad influire sono anche il chilometraggio previsto e i servizi extra rispetto a quanto previsto dall’accordo.

 

Quali sono i servizi sempre inclusi in contratto di noleggio?

Il canone mensile del noleggio a lungo termine include un pacchetto di servizi, che costituiscono il punto di forza di questa formula. Il noleggio viene scelto proprio perché, in un unico canone, si ha a disposizione tutto quello che serve per guidare.

I servizi sempre inclusi riguardano la gestione sinistri e soccorso stradale, assicurazione, tasse, manutenzione ordinaria e straordinaria.

 

A chi conviene?

Versare l’anticipo conviene se la persona dispone di una quota da immobilizzare e preferisce evitare di esporsi troppo ad una rata mensile più alta. Inoltre, è una soluzione da considerare se chi noleggia desidera contenere il canone mensile anche del 10-20% senza gravare su stipendio o pensione.

 

Come scegliere la soluzione migliore

Per poter scegliere la soluzione migliore per le proprie necessità è bene richiedere una valutazione oggettiva sulla base della quale trarre una conclusione in linea con i propri bisogni.

Riassumendo, l’anticipo non è mai obbligatorio. Inoltre, questa pratica non conviene a chi non vuole immobilizzare un capitale o alle aziende che desiderano costruire una flotta senza intaccare la propria liquidità.

Suggerimenti