LA CLASSIFICA

La Benedetta, che scatto Maracaibo subito in alto

La terza ora punta ancora più su. In vetta resta il panificio Al Laghetto davanti al Bugi La Belle Epoque. Bar Sirio ora è vicino alla top ten
Anna GiordanoDebora CalderatoIn classifica I titolari del Pikaciccio Ciclosteria in Borgo Venezia
Anna GiordanoDebora CalderatoIn classifica I titolari del Pikaciccio Ciclosteria in Borgo Venezia
Anna GiordanoDebora CalderatoIn classifica I titolari del Pikaciccio Ciclosteria in Borgo Venezia
Anna GiordanoDebora CalderatoIn classifica I titolari del Pikaciccio Ciclosteria in Borgo Venezia

Il locale dell’anno 2022 entra nel vivo della competizione. A distanza di poco più di due settimane dal gong finale, crescono vertiginosamente i numeri della prima edizione dell’iniziativa dedicata alle attività commerciali di Verona e provincia. Storie, aneddoti, curiosità e molto altro per un contest poliedrico che spazia dall’ampio ventaglio della ristorazione, tra cui bar, ristoranti, pizzerie, botteghe, enoteche, pasticcerie, passando a discoteche, parrucchieri e attività di vario genere.

Storia e numeri Il gong finale è previsto per venerdì 16 dicembre ma intanto Le cifre del locale dell’anno 2022 crescono di settimana in settimana. Sono ben cinquantacinque i locali a partecipare all’iniziativa ad oggi, ventitré in più rispetto alla precedente graduatoria. Sorpassata definitivamente quota centomila punti: per la precisione, sono ben 110.938 i voti totali pervenuti in redazione da inizio contest. Tutto ciò senza contare l’uscita imminente dei maxi tagliandi da 100 e 200 punti, che verosimilmente creeranno non poco scompiglio ai piani alti della classifica.

La graduatoria Ennesima settimana al comando in solitaria per il Panificio Al Laghetto di Cacciatori Milena. L’attività di Montorio a pochi passi dal laghetto conduce ancora una volta la top ten con un punteggio totale di ben 22.075 punti, il primo locale a rompere definitivamente la barriera dei ventimila. Alle sue spalle non perde troppa strada il “Bugi”, La Belle Epoque di Soave: “l’affaccio su Venezia” di Franca Fattori e Roberto Vinco tallona il panificio con una quota complessiva di ben 15.425 voti. Chiude il provvisorio podio La Benedetta osteria vino e pizza, di via Stella, con un totale di 12.918 punti. Appena sotto quota diecimila ecco Pikaciccio ciclostaria, locale di via Bartolomeo Lorenzi, Verona, con 7.433 preferenze, seguito a ruota dai 7.303 punti di L’insolito Caffè di Andrea Battistoni, di San Giovanni Lupatoto. Ballano 502 punti, invece, tra Maracaibo_nobis (5.202) e Mama’s Caffè di Anna Giordano, di Corrubbio (4.700), rispettivamente alla sesta e settima posizione in classifica. Chiudono la top ten Bottega del Caffè Dersut, di San Massimo, con 3.653 preferenze, Botteghe riunite di Orfeini, a 2.870, e Zazie di Calderato Debora, di Verona, con 2.210 •.

Andrea Marchiori