Fieracavalli 2019

10.11.2019

La "doma gentile"
nel centro cavalli
della famiglia Rana

La Famiglia Rana ha scelto Fieracavalli per presentare “Liberty Stables”, uno dei primissimi e pochi centri di equitazione in Italia in cui si insegna il metodo Parelli, con istruttori certificati, applicato alla disciplina del salto ad ostacoli.

Il centro nasce dalla passione per i cavalli di Gian Luca Rana (amministratore delegato di Pastificio Rana) e della sua famiglia. Un rapporto che ha radici profonde, legate all’amore per il mondo della natura e per la capacità che questi animali hanno di instaurare rapporti unici con le persone.

 

Da qui la scelta di Gian Luca Rana, nel 1990, di destinare all’allevamento Yeguada Rana, 70 ettari di terreno a Vallese di Oppeano, per far crescere e formare esemplari di razza spagnola con attitudine al dressage.

 

Ma il progetto si è ulteriormente ampliato e nel 2019 è nato “Liberty Stables”, un centro equitazione destinato a qualsiasi razza di cavallo e aperto sia a chi per la prima volta vuole approcciarsi al mondo equestre, sia a chi lo pratica già come sport e ha raggiunto un buon livello agonistico.

 

Liberty Stables, così come Yeguada Rana, ha scelto di adottare il “Parelli Natural Horsemanship”, un metodo che si basa sulla comunicazione, il rispetto e la fiducia reciproca tra uomo e cavallo, tenendo conto delle esigenze, della psicologia e della personalità dell’animale. Per questo motivo è fondamentale un’attenta formazione dell’individuo, prima ancora dell’addestramento del cavallo, che deve essere fatto senza nessuna sopraffazione. I risultati sono straordinari sia a livello personale che a livello sportivo.

 

Allo stand – padiglione 9 (Horse Friendly Arena) di Fiera Cavalli – si potrà parlare con gli istruttori certificati, assistere a dimostrazioni pratiche dell’applicazione del metodo Parelli e vedere da vicino i cavalli di Liberty Stables. Inoltre, sarà possibile prenotare una visita al centro di equitazione della Famiglia Rana, che include una lezione di prova per conoscere il metodo e le sue potenzialità.

 

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1