13.11.2019

Festival sold out, aperte le liste d'attesa

Festival del Futuro
Festival del Futuro

Festival del futuro sold out, ma grazie alla disponibilità della fiera, sono state aperte delle liste d'attesa. Ci si può quindi iscrivere sul sito festivaldelfuturo.eu

 

«Al Festival anche il break parlerà di futuro»: Luigi Consiglio, presidente di Gea, società di consulenza che promuove la piattaforma Eccellenze d’Impresa, tra gli organizzatori dell’evento lo sottolinea. «Nel programma tutto vuole essere da stimolo, provocazione, ideato con l’obiettivo di risvegliare le coscienze su specifici temi» sottolinea Consiglio «nel senso che il Festival non sarà solo un momento di importante discussione ed approfondimento ma che, questo futuro, lo si potrà toccare con mano». Non solo robot e proposte delle start up più innovative ma che la possibilità di assaggiare «l’alimentazione del domani».

 

«Nelle sale adiacenti a quella che ospiterà il convegno» svela Consiglio «verranno installate delle mini-cucine dove i cuochi prepareranno e cucineranno al momento, davanti al pubblico, i piatti ideati dalla “Casa dell’innovazione” del gruppo Rana per rispondere alle caratteristiche dell’alimentazione del futuro». «È un messaggio importante quello che vogliamo far passare attraverso questa proposta», aggiunge Consiglio, «ed è fondamentale che accada in una piazza come Verona, importantissima dal punto di vista agroalimentare».

F.L.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1