29 maggio 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.03.2020

Zaia: «Rinnoverò
le chiusure
oltre il 3 aprile»

Zaia in diretta:

"La prossima settimana avremo altre molte turbolenze, sarà una delle peggiori. Il modello ci dice che sarà determinante, quella che ci darà la direzione. E' fondamentale restare a casa".

 

"Rinnoverò le restrizioni oltre il 3 aprile, se me lo concedono: le chiusure dei supermercati la domenica e i 200 metri di movimento entro l'abitazione di casa stanno funzionando. Infatti siamo in ritardo sul modello matematico di 4 giorni, il che vuol dire che sta funzionando. La vera cura per il coronavirus siamo noi veneti. Serve tanto senso civico".

"Tra mercoledì e giovedì vi dirò i risultati di un altro weekend di chiusura totale"

"Europa ha un comportamento scandaloso nei confronti dell'Italia"

 

«Siamo molto preoccupati per le case di riposo, dove ci sono paziente cronici, pluripatologici, che hanno qualche grana che sommata al Coronavirus ci porta al bilancio che tutti sapete. Noi non possiamo gettare la spugna e dare un colpo di chiave alle case di riposo e la chiudiamo lì. Noi vogliamo che tutti coloro che possono salvarsi dal virus si possano salvare. Serve maggiore vigilanza, percorsi separati e verificare che i pazienti positivi siano isolati dagli altri e mettere in sicurezza chi ci lavora dentro»

 

"Siamo abbastanza tranquilli con le terapie intensive e con i posti letto"

 

"Avidan sta per arrivare e partiremo con la sperimentazione. Siamo poi riusciti a far passare, attraverso Aifa, la sperimentazione di farmaci nei pazienti coronavirus direttamente a domicilio. Questo per limitare al massimo le ospedalizzazioni."

 

"Tamponi. La nostra capacità attuale è 10mila, puntiamo ai 20mila ma ci mancano i reagenti. Ne abbiamo fatti già 85mila. E stanno per arrivare oltre 7mila testi rapidi che però funzionano solo con i sintomi già evidenti"

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie