18 luglio 2019

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

18.06.2019

Valanga in Pakistan
Tutti in salvo i 4
alpinisti veneti

Gli alpinisti veneti recuperati in Pakistan (pagina Fb di Bellò)
Gli alpinisti veneti recuperati in Pakistan (pagina Fb di Bellò)

Sono stati recuperati stamane con l’elicottero e portati in salvo i quattro alpinisti veneti e le due guide pachistane travolti ieri da una valanga mentre si preparavano all’ascesa di una cima nell’area dell’Hindu Kush, nel nord del Pakistan. «Sono stati salvati tutti e stanno raggiungendo il primo centro abitato della valle», ha detto all’Ansa Isabella Bellò, moglie di Tarcisio Bellò, il 57enne capo spedizione.

 

«Il gruppo - ha spiegato la donna - è stato raggiunto dall’elicottero direttamente al campo 2 della spedizione a 4.800 metri quota». Tarcisio Bellò, ha riferito la moglie, ha riportato nell’incidente fratture a un piede e un braccio, ma anche alcuni altri componenti della spedizione sono rimasti contusi o feriti.

 

«Voglio che si sappia però - ha aggiunto Isabella Bellò - che sono tutti alpinisti molto esperti e prendevano parte a questa spedizione di loro iniziativa, non era una spedizione commerciale ma con obiettivo di solidarietà verso la popolazione locale. Mio marito è stato il primo a portare un vero ponte in acciaio in quella zona del Pakistan».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019