31 marzo 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

27.03.2018 Tags: Verona , Vicenza , Mantova , Latisana , Venezia , Dolomiti , Veneto , Bibione , Peschiera del Garda , Parco Giardino Sigurtà , Valeggio sul Mincio , Drava , Tagliamento , Cicloturismo , Bici , Treno , Bus

Treni, bus e bici
per mare e Dolomiti:
ecco i nuovi servizi

Nuove piste in Veneto per il cicloturismo
Nuove piste in Veneto per il cicloturismo

Presentata oggi a Verona l’offerta di servizi di trasporto integrato «Treno+Bus+Bici» per il 2018 in Veneto, composta dai collegamenti diretti Venezia-Mantova via Verona («VeronaTrenoBici»), Verona/Vicenza-Latisana («TrenoBici del Mare») e quelli Vicenza-Calalzo e Venezia-Calalzo («TrenoBus delle Dolomiti»).

 

Il servizio, attivo nei giorni festivi per tutto il periodo estivo fino al 21 ottobre, permette di raggiungere i percorsi ciclabili che, costeggiando i fiumi, collegano le stazioni del Veneto orientale al mare. Il nuovo servizio di trasporto integrato si aggiunge al VeronaTrenoBici, attivo dal 2017, che collega Verona alle piste ciclabili di Peschiera e Mantova, e al già collaudato TrenoBus delle Dolomiti, da Vicenza a Calalzo.

 

 

Il TrenoBici mare prevede il collegamento diretto Verona/Vicenza – Latisana/Lignano/Bibione e viceversa; attivo nei giorni festivi dal 25 marzo al 21 ottobre, il treno parte da Verona alle 7.40 per arrivare a Latisana alla 10.40. Al ritorno la partenza è prevista a Latisana alle 17.22 con arrivo a Verona alle 10.20. Il servizio è effettuato con convogli a 302 posti e attrezzati con 24 posti bici. La pista ciclabile parte dalla stazione ferroviaria di Latisana per giungere, dopo circa 21 km, fino al faro di Bibione, costeggiando l’argine del fiume Tagliamento. Dal faro poi si snoda per altri chilometri la pista ciclabile lungo il mare Adriatico fino a Bibione Pineta.

 

Il VeronaTrenoBici, attivo nei giorni festivi dal 25 marzo al 21 ottobre 2018, permette di raggiungere le piste ciclabili del veronese e la ciclabile Peschiera-Mantova, con partenza da Venezia S.L. alle 8.12 e arrivo a Mantova alle 10.32 (ritorno Mantova 18.28- Venezia S.L. 20.48). Grazie all’accordo con il Parco Sigurtà di Valeggio sul Mincio, l’ingresso al parco è scontato per chi presenta alle casse il biglietto del treno. Anche qui treni a 302 posti e attrezzati con 24 posti bici prenotabili.

 

Il Trenobus delle Dolomiti, in collaborazione con Dolomitibus, collega Vicenza – Calalzo nei giorni festivi e Venezia-Calalzo nei giorni di sabato e festivi dal 10 giungo al 9 settembre 2018. Da Calalzo attivo poi il servizio bus che percorrerà l’intero anello delle Dolomiti (Calalzo-Cortina-Misurina-Auronzo-Calalzo), consentendo l’accesso in più punti alle piste ciclabili: lungo via delle Dolomiti, della Val d’Ansiei (Misurina-Auronzo) e della Drava (Brunico-Dobbiaco-Lienz).

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie