19 luglio 2019

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

24.06.2019

Milano-Cortina,
Sboarina: «L'Arena
sarà indimenticabile»

L'annuncio della scelta del Cio di Milano-Cortina
L'annuncio della scelta del Cio di Milano-Cortina

Un lungo applauso, a cui si è unito il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è scoppiato al Piccolo teatro Paolo Grassi alla notizia che il Cio ha assegnato a Mlano e Cortina i Giochi invernali 2026. Campane a festa a Cortina all’annuncio della vittoria italiana. Dal campanile della città è stata srotolata una bandiera italiana lunga 30 metri, mentre in piazza la gente ha iniziato a cantare l’Inno italiano.

 

«È un giugno 2019 indimenticabile per Verona. La nostra Arena è di nuovo al centro del mondo e stavolta, con le Olimpiadi invernali 2026, aggiunge persino i cerchi Olimpici al suo medagliere» ha dichiarato il sindaco di Verona Federico Sboarina. «La felicità per il grande traguardo di oggi è talmente immensa che mi commuove. Nell’anfiteatro romano si terrà la cerimonia di chiusura dei Giochi, così come proposto nella documentazione della candidatura, e per la nostra città è un riconoscimento senza precedenti». 

«Quando ad ottobre ho proposto l’Arena per la cerimonia olimpica»aggiunge, «era una sfida che pochi pensavano avremmo vinto. La montagna da scalare sembrava l’Everest, invece il verdetto di oggi dimostra che anche la vetta più ambiziosa è raggiungibile con la tenacia e il lavoro di squadra. L’Arena è un luogo magico e unico al mondo, la sua suggestione non solo darà un valore aggiunto alla manifestazione, ma la renderà indimenticabile. Ne abbiamo avuto prova nei giorni scorsi, con "Traviata" di Zeffirelli in mondovisione, in Arena ogni evento diventa magia».

 

«Una grandissima emozione, un sogno che si avvera», scrive su facebook il governatore del Veneto, Luca Zaia. «L’assegnazione a Milano e Cortina delle Olimpiadi invernali del 2026 è una bellissima notizia per l’Italia. Il Piemonte è pronto fin da subito a mettersi a disposizione con i propri impianti per contribuire alla realizzazione del più grande evento che un territorio possa ospitare». Così, in una nota, il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. «Torino e le sue montagne custodiscono un patrimonio di infrastrutture sportive che vale più di mezzo miliardo di euro - osserva il governatore -. Un’eredità olimpica che, insieme all’esperienza maturata, siamo felici di poter mettere immediatamente a disposizione di Lombardia e Veneto».

 

«Sono emozionato e molto soddisfatto. Fin dall’inizio, tutti insiemi, ci abbiamo creduto, e questo è il premio alla caparbietà e alla professionalità di una squadra forte, tenace e preparata». Sono le prime parole di Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, nel commentare la vittoria di Milano-Cortina quale sede delle Olimpiadi 2026. «Guardando alla Lombardia - ha aggiunto il presidente Fontana - penso già ai grandi benefici che l’intera regione potrà avere da questo evento. Posti di lavoro, interventi infrastrutturali e sviluppo economico: tutti elementi che fanno parte del nostro dna e che, con le Olimpiadi, troveranno la massima espressione non solo a Milano e in Valtellina, ma su tutto il territorio regionale. Grazie ancora a tutti, abbiamo compiuto una grande impresa».

 

«Federalberghi porta buono. Il suo appoggio a Cortina, dove venerdì scorso si è svolto il Consiglio nazionale della Federazione, suona quasi come il prologo del verdetto di oggi. Grazie a tutti, in primis alla Regione Veneto con la quale abbiamo collaborato in maniera straordinaria per questo magnifico risultato che consentirà a Cortina e a tutto il Bellunese, unitamente ai mondiali 2021, di avere il viatico per altri 50 anni di straordinari successi. Gli albergatori del Veneto sono pronti ad accogliere i protagonisti delle Olimpiadi», ha commentato Marco Michielli, presidente di Confturismo e Federalberghi Veneto e vice nazionale.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019