11 agosto 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

26.05.2020

«Via libera a terme,
centri estivi e aprono
le case di riposo»

Luca Zaia in diretta nella consueta conferenza stampa quotidiana dalla sede della protezione civile regionale a Mestre.

 

Dati contagi: «Sono 604mila i tamponi eseguiti, oltre 13mila ieri. Sono 19.105 i casi registrati (+8), quindi sotto l'uno per mille. Sono 2.308 le persone in isolamento, -311 rispetto ieri. Sono 454 i ricoveri (di cui 277 i negativizzati) e 38 in terapia intensiva. Sono 1.886 i morti (+8 rispetto ieri) di cui 1.360 in ospedale. 74 i nuovi nati»

 

App Immuni. «Ieri abbiamo avuto due videoconferenze, una con il governo (con i ministri Boccia e Pisano), abbiamo parlato dell'app Immuni: si sono candidate la Puglia, l'Abruzzo, non so dirvi di più perché non ho capito come avviene la gestione della banca dati, ma immagino verrà chiarito. Sarà una sperimentazione di una settimana. Noi abbiamo il nostro cruscotto di biomonitoraggio e vogliamo aggiungere un altro progetto di autodiagnosi su cui stiamo lavorando. Oggi siamo agevolati dal fatto che i contagi sono molto bassi, lavoriamo quindi in tempo di pace»

 

Terme.«Rispetto alle linee guida, ieri l'assessore Lanzarin - nella seconda videoconferenza - ha seguito un altro incontro. Ieri si è chiuso anche il nodo sulle terme che si sbloccheranno dal 1° giugno. Quindi anche queste realtà che sono una parte importante della nostra offerta turistica e sanitaria potranno presto ripartire»

 

Attività bambini. «Vi confermo poi l'apertura delle attività 3-17 anni a partire dal 1 giugno. Siamo pronti con le linee guida anche per i bambini da 0 a 3. Il governo però fa uccel di bosco su questa partita. Chiedo che approvi e recepisca le nostre linee guida, in modo da poter partire anche per loro il 3 giugno: fondamentale che il governo adotti con una delibera del comitato tecnico scientifico tutte le linee guida approvate ma che non erano entrate nell'ultimo Dpcm e che sono quindi in un limbo»

 

Accessi case di riposo: «Via libera anche alla riapertura degli accessi nelle case di riposo, nel rispetto dell'autonomia dell Rsa che sono private, parliamo di 300 strutture e 30mila persone. Ricordo che il 75 per centro delle case di riposo ha avuto zero contagi. Una ventina di strutture su 300 ha avuto invece una autentica strage. Si va verso una apertura generalizzata, in massima sicurezza»

 

Festival del cinema di Venezia: «Dite al mondo che il Festival si farà. Allo stato attuale il Veneto ha pieno titolo per fare il festival, con tutti i limiti che ci sono nelle produzioni cinematografiche ancora ferme. Abbiamo dovuto, con una fitta al cuore, posticipare la Biennale d'arte perché gli allestitori non erano in grado di garantire la partecipazione»

 

Piano per le imprese:  «Domani l'assessore Marcato vi presenterà un piano per le imprese da mezzo miliardo. Sempre poco, per carità, ma sono soldi veri. E ricordo che questa regione sono dieci anni che non chiede soldi alle aziende»

 

Assistenti civici. «Mi sembra chiaro, dal dibattito che è nato all’interno del Governo, che il progetto degli assistenti civici non vedrà mai la luce. E se la vedrà sarà un’altra cosa. Dal punto di vista umano è una sconfitta pensare di avere degli educatori su questa materia. Penso che se si chiude così è bene. Che si chiuda proprio».

 

 

 

 

Giorgia Cozzolino
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie