19 settembre 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

24.05.2020

«Happy hour?»
lo spot shock
della Regione

Come aveva annunciato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dopo aver visto foto e filmati di assembramenti durante gli aperitivi a Verona e nelle altre piazze venete, ecco che arriva lo spot che vuole scioccare e smuovere le coscienze dei giovani e non solo.

 

Meno di un minuto di video con musica tecno in sottofondo e immagini di giovani che si abbracciano con la mascherina abbassata, che parlano a distanza ravvicinata e che si scambiano le bottiglie di birra. Poi le telecamere  inquadrano pazienti e operatori sanitari in una terapia intensiva: respiratori, caschi Cpap per la ventilazione, tubi e macchinari tra i letti d'ospedale. E una voce fuori campo che dice: «Basta poco e tutto tornerà a fermarsi. Il Covid-19 si combatte in ospedale ma soprattutto fuori».

 

Il video si conclude con l'immagine di un uomo malato e intubato e la domanda: «Happy Hour?»

 

 

Giorgia Cozzolino
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie