01 aprile 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

20.03.2020

Chiusi i supermercati
la domenica e tutte le
aree verdi in Veneto

«E' un bollettino di guerra. Non avrei mai pensato nella vita di un amministratore di leggere la conta dei morti ogni giorno". "Un nuovo caso a Vo'? Non mi preoccupa Vo', mi preoccupa Verona, troppi nuovi casi e troppo vicina a Brescia». A dirlo è Luca Zaia in diretta facebook.

 

«Facciamo attenzione a Verona. Verona è il nuovo cluster con un’esplosione di casi. Noi abbiamo già dato disposizione di svuotare l’ospedale di Villafranca per farne un Covid-center».

 

NUOVE RESTRIZIONI. «A me spiace firmare queste restrizioni, ma i dati ci fanno preoccupare». Lo ha affermato il presidente del Veneto, Luca Zaia, illustrando l’ordinanza (qui il pdf) con cui dispone la chiusura di parchi pubblici, e dei negozi nelle domeniche. «Non è un atto di privazione della libertà - ha proseguito Zaia - chiedo la collaborazione dei veneti. Mai vorrei firmare una cosa del genere ma non abbiamo alternative, la salute dei veneti va tutelata così, e forse è ancora poco», ha concluso.

 

IL DECRETO DELLA REGIONE VENETO

Al contrario delle ordinanze pubblicate da diversi comuni della provincia di Verona, che al momento vietano del tutto l'attività motoria, il decreto di Zaia consente l'attività motoria e l'uscita con l'animale solo «a distanza non superiore ai 200 metri dalla propria residenza, con obbligo di documentazione agli organi di controllo del luogo di residenza o dimora».

Chiusi poi parchi e giardini pubblici, apertura dei locali di somministrazione di cibo che si trovano nelle aree di servizio solo sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali.  Sulle strade extraurbane secondarie apertura solo dalle 6 alle 18. Chiusura dei servizi di ristoro nelle aree di servizio che si trovano nei centri abitati.

Chiusura dei supermercati la domenica e obbligo di ingresso di un solo membro per nucleo familiare.

 

Il Veneto è la prima, e al momento sola, regione italiana ad adottare questi provvedimenti.

 

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie