04 agosto 2020

Sport

Chiudi

05.07.2020

Tezenis, c’è il ritorno di Pini Bobby Jones si regala il bis

Uno va, l’altro viene. Pini dà idealmente il cambio a Poletti FOTOEXPRESS
Uno va, l’altro viene. Pini dà idealmente il cambio a Poletti FOTOEXPRESS

Giò e Bobby. Metalli preziosi. Insieme a Francesco Candussi, i pezzi pregiati della Verona che attacca da sotto, difende di spalla, sbrana col muscolo. Giò e Bobby metalli malleabili. Toccherà a Andrea Diana combinare, disporre, scindere, ricomporre. Ma, già a pensarlo, è bello così. Giovanni Pini torna a casa. Giò torna alla Scaligera. Si erano lasciati al crepuscolo. Quando non sai se sarà notte buia o serata destinata ad accompagnarti fino al giorno. Pini, carpigiano di 28 anni, da Verona è passato alla Fortitudo Bologna. Giusto in tempo per strappare una promozione in serie A ed entrare in modalità BasketCity. L’onda umana che accompagna, ambizione sempre al massimo. Poi il passaggio alla Virtus Roma. Quindi, Verona. Un colpaccio. Perchè Giò arriva più maturo. E sceglie la Scaligera quando in molti pensavano che Reggio Emilia potesse essere la sua destinazione più naturale. Contratto di un anno, con opzione per la stagione successiva. Ma con rinnovo automatico in caso di approdo in serie A al termine della nuova stagione. Pini è un quattro che sfocia nel cinque. Espressivo palla in mano. Dotato di difesa arcigna, apprezzabile anche in post. Dove prende mattonella, guadagna spazio e attacca il canestro. Verona lo riporta a casa. E non si ferma. Ieri, infatti, è arrivata un’altra ufficialità di rilievo. La Scaligera, infatti, ha comunica di aver prolungato il contratto con Bobby Jones anche per la stagione sportiva 2020-2021. Jones, arrivato a Verona lo scorso 9 gennaio, ha disputato con la maglia della Tezenis Verona 8 partite nelle quali ha prodotto una media di 13.1 punti (61 per cento da 2 punti, 33 per cento da 3 punti) e 7.8 rimbalzi. Nato il 9 gennaio 1984 in California (Compton), Jones misura 203 centimetri ed ha alle spalle una lunga esperienza nel campionato italiano dove ha vestito le maglie di Teramo, Montegranaro, Forlì, Pistoia, Roma, Caserta, Piacenza, Mantova, Rieti, Roseto ed appunto, Verona. Una carriera arricchita anche da stagioni in NBA con Philadelphia, Denver, Memphis, Houston, San Antonio e Miami. «Jones rappresenta un nuovo importante tassello della Tezenis 2020-2021» ha dichiarato il vicepresidente Giorgio Pedrollo. «Bobby, nei suoi mesi qui a Verona, ha dimostrato grande energia in campo, sia in allenamento che in partita; un esempio, arricchito dal suo passato anche in NBA, per tutti i più giovani. Un giocatore di sicura qualità e dalla grande esperienza che lo scorso anno ci ha aiutato a sistemare alcuni problemi portando anche positività a tutto l’ambiente. Siamo molto soddisfatti di comunicare questo rinnovo proseguendo, in questa fase di costruzione della squadra, prima di tutto alle conferme dei giocatori dello scorso campionato». «Sono molto contento di tornare a Verona» ha aggiunto Bobby Jones, «e finire quello che abbiamo iniziato lo scorso campionato. I mesi trascorsi in città mi hanno permesso di conoscere una bellissima realtà, ricordi che rimarranno per sempre con me; ora penso al futuro, a quanto sono contento di poter vestire la maglia gialloblù». Manca un under per completare il pacchetto lunghi. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
77
Atalanta
71
Inter
71
Lazio
69
Roma
57
Milan
56
Napoli
53
Sassuolo
48
Hellas Verona
45
Bologna
43
Cagliari
42
Parma
40
Fiorentina
39
Sampdoria
38
Torino
37
Udinese
36
Genoa
30
Lecce
29
Brescia
21
Spal
19
Brescia - Spal
Cagliari - Sassuolo
1-1
Fiorentina - Torino
Genoa - Lecce
Hellas Verona - Atalanta
1-1
Juventus - Lazio
Milan - Bologna
5-1
Napoli - Udinese
Parma - Sampdoria
Roma - Inter