05 agosto 2020

Sport

Chiudi

12.07.2020

Guglielmi, c’è la firma sul futuro E la Tezenis rinnova Severini

Davide Guglielmi ancora in gialloblù FOTOEXPRESSIn settimana arriverà il rinnovo di Giovanni Severini
Davide Guglielmi ancora in gialloblù FOTOEXPRESSIn settimana arriverà il rinnovo di Giovanni Severini

Due rinnovi. Il primo è arrivato ieri: Dado Guglielmi, l’enfant du pays. Il “bimbo de oro“ che si sta facendo uomo Ha messo muscoli e allargato le spalle. Il futuro tra le mani, di guardia educata alla ricerca di una personalità che gli permetta anche di cacciare ruggiti. In settimana, poi, arriverà la riconferma del “Professore“ marchigiano: Giovanni Severini. Difficile fare a meno di uno come lui. Primo difensore della Scaligera. Un esterno guastatore, temibile in ritmo, instancabile nel portare pressione ai tiratori scelti avversari. Ma in vetrina oggi va Guglielmi. Cresciuto nel settore giovanile gialloblù, Guglielmi è nato a Negrar il 9 maggio 2001 e nelle ultime quattro stagioni è sempre stato aggregato al gruppo della prima squadra trovando anche l’esordio in Serie A2 nella stagione 2016-17. Nell’ultimo campionato ha messo a referto i suoi primi punti, confermando i progressi tecnici delle stagioni precedenti. Guglielmi ha iniziato il proprio percorso dal settore minibasket a Bussolengo, prima di approdare alla Scaligera Basket. Per tutti “Dado”, si mette sempre più in luce fino ad arrivare, in concomitanza con il campionato Under 15, alla convocazione in prima squadra. Uno spazio che successivamente occuperà con costanza. «Vogliamo dare a Guglielmi la possibilità, terminato il percorso scolastico e nel settore giovanile, di lavorare con continuità sul fisico e sulla tecnica» ha commentato il general manager, Alessandro Giuliani. «Siamo convinti possa crescere ancora, sotto molti punti di vista. Davide dovrà lavorare con continuità con l’obiettivo di rubare minuti ai compagni di squadra. Da parte nostra saremo molto contenti di mostrare al pubblico di Verona un giocatore della nostra città nella nostra prima squadra; un esempio per i più giovani ma anche un motivo di soddisfazione per tutto il club e per il nostro settore giovanile». «Ovviamente sono felicissimo di aver sottoscritto questo accordo ma soprattutto sono contento di aver centrato uno dei miei obiettivi durante il percorso cestistico. Il prossimo anno, per me, sarà totalmente diverso perché completato il percorso scolastico all’Istituto Galileo Galilei, il mio focus sarà incentrato totalmente sul basket. Dovrò cercare di guadagnare minuti importanti, di dare un contributo sempre maggiore alla causa. Per me la Scaligera Basket ha un significato speciale: mi ha accolto da piccolo e mi ha fatto crescere, regalandomi un sogno e facendomi conoscere tanti allenatori ognuno dei quali mi ha lasciato qualcosa. È iniziato tutto come un divertimento, credo che la passione e la tenacia abbiano fatto la differenza». All’appello manca ora la guardia Usa. E due under (un esterno ed un lungo) a completare il roster. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
77
Atalanta
71
Inter
71
Lazio
69
Roma
57
Milan
56
Napoli
53
Sassuolo
48
Hellas Verona
45
Bologna
43
Cagliari
42
Parma
40
Fiorentina
39
Sampdoria
38
Torino
37
Udinese
36
Genoa
30
Lecce
29
Brescia
21
Spal
19
Brescia - Spal
Cagliari - Sassuolo
1-1
Fiorentina - Torino
Genoa - Lecce
Hellas Verona - Atalanta
1-1
Juventus - Lazio
Milan - Bologna
5-1
Napoli - Udinese
Parma - Sampdoria
Roma - Inter