15 agosto 2020

Sport

Chiudi

01.11.2009

Scatta l'emergenza in casa dei giallorossi


 La formazione del Giulianova che ha giocato con il Pescara
La formazione del Giulianova che ha giocato con il Pescara

L'emergenza si supera con una grande prova. A Giulianova fanno la conta degli assenti. La situazione è difficile. Contro il Ravenna Leonardo Bitetto era stato costretto fare a meno di ben cinque titolari. Oggi contro il Verona la storia si ripete. Anzi, ai giallorossi va anche peggio, visto che durante la settimana, a causa di una distorsione, si è bloccato l'attaccante Campagnacci. Piove sul bagnato, dunque, per Bitetto costretto a ridisegnare il reparto offensivo. Complice l'assenza di Melchiorri, il tridente d'offesa verrà consegnato nelle mani di Schneider, Carbonaro e il giovane Iachini (nessuna parentela con Beppe). Per il resto, le scelte sembrano essere obbligate.
Bitetto dovrebbe rinunciare al 5-2-3, per ripartire ancora dal 4-3-3. Modulo questo utilizzato nella sfortunata trasferta di Ravenna. In Romagna, gli abruzzesi hanno perso due a zero ma non si è trattato di una resa incondizionata. I giallorossi che non vincono in casa da agosto, hanno undici punti in classifica, sufficienti, almeno per il momento, per galleggiare appena sopra la zona retrocessione.
Il Giulianova fin qui ha raccolto due vittorie, cinque pari e tre ko, realizzando nove reti e incassandone dodici. I migliori marcatori della squadra di Bitetto sono Melchiorri e Campagnacci con due reti, entrambi assenti, salvo sorprese dell'ultima ora, nella partita di oggi contro l'Hellas. Il Giulianova, in questo periodo, ha avuto difficoltà anche nel reperire campi di allenamento sui quali preparare la partita.
Il passaggio dalla terra battuta al sintetico pare abbia provocato non pochi problemi, che hanno portato infortuni in serie. L'eta media della squadra è di 21 anni. Contro il Verona conterà molto l'entusiasmo. Ma Bitetto vuole far parlare anche l'orgoglio ferito. «Il Verona ci stimola. Dovremo spremerci l'anima», avverte capitan Garaffoni. Meglio fare tesoro di queste parole. Non si sa mai.S. A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
77
Atalanta
71
Inter
71
Lazio
69
Roma
57
Milan
56
Napoli
53
Sassuolo
48
Hellas Verona
45
Bologna
43
Cagliari
42
Parma
40
Fiorentina
39
Sampdoria
38
Torino
37
Udinese
36
Genoa
30
Lecce
29
Brescia
21
Spal
19
Brescia - Spal
Cagliari - Sassuolo
1-1
Fiorentina - Torino
Genoa - Lecce
Hellas Verona - Atalanta
1-1
Juventus - Lazio
Milan - Bologna
5-1
Napoli - Udinese
Parma - Sampdoria
Roma - Inter