23 aprile 2019

Sport

Chiudi

31.12.2019

Punti di sutura
e rigori non dati
Furia Hellas

Verona furioso dopo il 2-2 di Foggia, a causa di numerosi episodi contestati, sottolineati anche dalla società stessa sui social.

Riassume la posizione gialloblù il tecnico Fabio Grosso: «Eravamo venuti qui per vincere, portiamo a casa un punto complice anche qualche scelta arbitrale. Il rigore su Matos  e il fallo su Almici? Sapevamo che l’avrebbero messa anche sotto questo punto di vista, siamo riusciti a rimanere in partita ma ci sono episodi clamorosi che sono stati decisi in maniera diversa. Sappiamo benissimo che le partite possono essere indirizzate dagli episodi e il rigore su Matos era solare.

Pazzini provocatore? Non sono d’accordo e non condivido. La partita da allungare per perdita di tempo? Semmai sarebbe stata da allungare perché abbiamo un ragazzo, Almici, da portare in ospedale visto che in occasione del 2-2 è uscito dal campo e dovremo mettergli 4-5 punti di sutura al labbro. A me non piace fare teatrini, ma sono l’allenatore del Verona e devo tutelare la mia squadra: mi piacerebbe improntare le partite sotto il punto di vista del gioco ma a tratti oggi non è stato possibile. Il nostro obiettivo è quello di crederci e applicarci quotidianamente per riportare entusiasmo: ci siamo accorti che quando una squadra è sospinta fortemente dalla gente che le vuole bene risulta più facile essere protagonisti in campo. E siamo contenti perché c'erano tanti tifosi che ci hanno accompagnati qui e ci hanno sostenuto. Mi auguro che presto riusciremo a ricreare un clima bollente anche nel nostro stadio».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
87
Napoli
67
Inter
61
Atalanta
56
Milan
56
Roma
55
Torino
53
Lazio
49
Sampdoria
48
Fiorentina
40
Cagliari
40
Sassuolo
38
Spal
38
Parma
36
Bologna
34
Genoa
34
Udinese
33
Empoli
29
Frosinone
23
Chievoverona
14
Bologna - Sampdoria
3-0
Cagliari - Frosinone
1-0
Empoli - Spal
2-4
Genoa - Torino
0-1
Inter - Roma
1-1
Juventus - Fiorentina
2-1
Lazio - Chievoverona
1-2
Napoli - Atalanta
1-2
Parma - Milan
1-1
Udinese - Sassuolo
1-1