23 settembre 2019

Sport

Chiudi

06.08.2019 Tags: VENEZIA , Runner donna batte uomini in montagna

La runner che in montagna batte anche gli uomini

Ha sconfitto tutti i maschi, tagliando per prima davanti a 1.200 atleti il traguardo della 47/a edizione della "Camignada poi Siè Refuge", una corsa in montagna non competitiva di 30 chilometri organizzata dal Cai di Auronzo (Belluno). Si chiama Silvia Rampazzo, veneziana 39enne di Noale, ingegnere ambientale e campionessa mondiale di corsa in montagna long distance. A due chilometri dal traguardo, Silvia si è affiancata al leader della corsa, Ivan Geronazzo, e lo ha superato. "Sono ancora troppo poche quelle che amano il trail running - ammette - la maggioranza degli atleti sono uomini. Ma sono sicura che abbiamo una grandissima capacità di sopportare la fatica. A volte penso che per noi donne la fatica sia in realtà stimolante".

CO

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Inter
12
Juventus
10
Napoli
9
Roma
8
Lazio
7
Atalanta
7
Bologna
7
Sassuolo
6
Cagliari
6
Torino
6
Brescia
6
Milan
6
Hellas Verona
4
Genoa
4
Parma
3
Udinese
3
Spal
3
Lecce
3
Sampdoria
3
Fiorentina
2
Atalanta - Fiorentina
2-2
Bologna - Roma
1-2
Cagliari - Genoa
3-1
Juventus - Hellas Verona
2-1
Lazio - Parma
2-0
Lecce - Napoli
1-4
Milan - Inter
0-2
Sampdoria - Torino
1-0
Sassuolo - Spal
3-0
Udinese - Brescia
0-1