07 giugno 2020

Sport

Chiudi

04.06.2019

Setti: «Aglietti?
Grande lavoro,
ma datemi tempo»

Setti con Pazzini (Fotoexpress)
Setti con Pazzini (Fotoexpress)

«Ho capito una cosa. Dovevo stare più vicino alla squadra, alla gente e al pubblico», racconta Maurizio Setti il giorno dopo la promozione in Serie A del Verona.

Il Verona è tornato in serie A ma per farlo ha avuto bisogno di Setti, D’Amico e di un allenatore diverso da Grosso. Quell’Aglietti dall’intelligente normalità. «La grandezza del mister» racconta Setti, «è stata quella di riproporre le giocate di Grosso con maggior efficacia. Lui è una persona schietta e perbene. Ha fatto un grande lavoro, ha saputo rigenerare uno spogliatoio. La riconferma? Vediamo, ci incontreremo. Abbiamo fatto qualcosa di grande, non voglio commettere errori, come due stagioni fa quando dovevamo capire che forse bisognava cambiare».

Setti è contento. «Di parole me ne hanno dette e me ne diranno, ma io voglio il club sano. Non possiamo più fare il passo più lungo della gamba come nei primi anni di serie A. Dove colloco questa promozione? La più incredibile e spettacolare della mia gestione».

 

Gianluca Tavellin
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
63
Lazio
62
Inter
54
Atalanta
48
Roma
45
Napoli
39
Milan
36
Hellas Verona
35
Parma
35
Bologna
34
Sassuolo
32
Cagliari
32
Fiorentina
30
Udinese
28
Torino
27
Sampdoria
26
Genoa
25
Lecce
25
Spal
18
Brescia
16
Cagliari - Roma
3-4
Juventus - Inter
2-0
Lazio - Bologna
2-0
Lecce - Atalanta
2-7
Milan - Genoa
1-2
Napoli - Torino
2-1
Parma - Spal
0-1
Sampdoria - Hellas Verona
2-1
Sassuolo - Brescia
3-0
Udinese - Fiorentina
0-0