04 luglio 2020

Sport

Chiudi

29.05.2020

Margiotta resta al vertice del settore giovanile

Margiotta e Setti sorridono dopo la firma sul rinnovo HELLASVERONA.IT
Margiotta e Setti sorridono dopo la firma sul rinnovo HELLASVERONA.IT

Continuità garantita. Il settore giovanile del Verona sarà anche per i prossimi tre anni di Massimo Margiotta, dopo i tre già alle spalle spesi al meglio per iniziare un ciclo che ha prodotto giocatori per la prima squadra, da Danzi a Kumbulla, ma anche risultati di prestigio come la finale di Coppa Italia con la Primavera di questa stagione. Traguardo mai toccato prima. «La durata del contratto», il quadro di Margiotta, all’Hellas fino al 2023, «è figlia di un concetto come la programmazione tanto caro al presidente Maurizio Setti. Sono davvero felice di questo rinnovato attestato di stima e fiducia. Condivido questa importante gratificazione professionale con tutti i bravissimi ragazzi dell’ufficio ma anche gli allenatori, gli staff e i vari collaboratori. Ringrazio anche il direttore sportivo Tony D’Amico per il prezioso supporto e la disponibilità al confronto. Negli ultimi anni», ha precisato ancora Margiotta, «siamo cresciuti a livello strutturale e qualitativo, ma c’è ancora molto da lavorare. E i margini per un’ulteriore crescita ci sono tutti». QUI PESCHIERA. Non s’è allenato Miguel Veloso ieri a Peschiera, a seguito di un leggero affaticamento che non dovrebbe comunque impedirgli di tornare in campo già oggi. Per lui riposo solo a scopo precauzionale. Andrea Danzi ha invece proseguito col suo programma personalizzato dopo l’intervento di stabilizzazione alla caviglia sinistra, ormai quasi pronto per aggregarsi al resto del gruppo. La seduta, al centro Paradiso Resort, è iniziata alle 18.30 e si è conclusa alle 20 in punto. L’Hellas ha lavorato su un solo campo con tutta la squadra, nell’altro - in parallelo - la Primavera di Nicola Corrent a cui Ivan Juric ha di tanto in tanto chiesto in prestito qualche giocatore per esercitazioni soprattutto tecnico-tattiche e sul possesso palla. © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.D.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
72
Lazio
68
Inter
64
Atalanta
60
Roma
48
Napoli
45
Milan
43
Hellas Verona
42
Cagliari
39
Parma
39
Bologna
38
Sassuolo
37
Fiorentina
31
Udinese
31
Torino
31
Sampdoria
29
Genoa
26
Lecce
25
Spal
19
Brescia
18
Atalanta - Lazio
Bologna - Juventus
Fiorentina - Brescia
1-1
Genoa - Parma
Hellas Verona - Napoli
Inter - Sassuolo
Lecce - Milan
1-4
Roma - Sampdoria
Spal - Cagliari
Torino - Udinese