20 febbraio 2020

Sport

Chiudi

13.08.2019

Lazovic: «Sono qui
per fare bene
e restare a lungo»

Darko Lazovic, nuovo centrocampista Hellas (Fotoexpress)
Darko Lazovic, nuovo centrocampista Hellas (Fotoexpress)

Dal Genoa al Verona. Darko Lazovic è uno dei giocatori che il nuovo tecnico gialloblù, Ivan Juric, ha voluto fortemente all’Hellas. «Ho detto sì perché questa è una bella piazza, con una bella tifoseria - spiega l’esterno nel corso della conferenza stampa di presentazione -. E poi è stato importante mister Juric, che ha cominciato a chiamarmi per convincermi fin da quando è arrivato al Verona, così come la società. È importante sentire la fiducia di queste componenti, penso di aver fatto la scelta giusta e che dimostrerò in campionato il mio valore».

 

Lazovic si è già fatto un’idea della nuova squadra e sottolinea: «In questo gruppo c’è molto talento, con un mix di giovani ed esperti. L’obiettivo è centrare la salvezza lottando fino alla fine in ogni partita, negli anni al Genoa ho maturato molta esperienza in questo senso e questa piazza merita di restare in serie A».

 

Ha il vantaggio di conoscere bene l’allenatore e di essere un giocatore che non ha nulla da dimostrare al proprio tecnico. «Con Juric, che mi conosce bene, ho sempre fatto l’esterno di centrocampo, sia a destra che a sinistra, poi si vedrà ma io sono a disposizione e dovrò dimostrare ogni giorno di meritare un posto».

 

Lazovic ha firmato un contratto triennale con l’Hellas. «Sono uno che quando cambia squadra vuole starci a lungo, anche qui voglio fare bene e restare più tempo possibile», ha spiegato l’ex Genoa, pronto per il primo impegno ufficiale della stagione in Coppa Italia. «Domenica si comincia, è sempre bello quando si inizia a giocare. Prima pensiamo a passare il turno, poi arriva il campionato dove dovremo cercare di fare subito punti preziosi», ha concluso l’esterno del Verona.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
57
Lazio
56
Inter
54
Atalanta
45
Roma
39
Hellas Verona
35
Parma
35
Milan
35
Napoli
33
Bologna
33
Cagliari
32
Sassuolo
29
Fiorentina
28
Torino
27
Udinese
26
Lecce
25
Sampdoria
23
Genoa
22
Brescia
16
Spal
15
Atalanta - Roma
2-1
Bologna - Genoa
0-3
Cagliari - Napoli
0-1
Juventus - Brescia
2-0
Lazio - Inter
2-1
Lecce - Spal
2-1
Milan - Torino
1-0
Sampdoria - Fiorentina
1-5
Sassuolo - Parma
0-1
Udinese - Hellas Verona
0-0