06 agosto 2020

Sport

Chiudi

10.07.2020

Juric: «Orgoglioso
dei miei ragazzi
Mi sono commosso»

«Si tratta di un periodo con tanti problemi e numerosi infortuni. Ma oggi mi sono commosso perché la squadra è stata eccezionale. Sono orgoglioso dei miei ragazzi». Queste le dichiarazioni di Ivan Juric dopo il pareggio per 2-2 dell’Hellas Verona contro l’Inter al Bentegodi.

 

E sull’atteggiamento della sua squadra: «Abbiamo voluto rischiare cercando di pressarli alti - ha spiegato il tecnico ai microfoni di Sky Sport - Alla squadra piace giocare con coraggio e a viso aperto. Per una squadra piccola come la nostra non è scontato e non dobbiamo avere paura di subire imbarcate».

 

In merito al battibecco con Conte, Juric ha aggiunto:«Con Antonio non ci siamo chiariti, ma per me quando finisce la partita non c’è più nulla». E sul rinnovo annunciato in dirittura d’arrivo da Setti, ha detto:«Ci siamo parlati, siamo vicini. Se non firmo con il Verona? Se c’è l’opportunità andrei all’estero». L’ultima battuta è sul suo maestro Gasperini:«Se pensa allo scudetto? Secondo me sì ci pensa, stiamo rubando tutti da lui, è tra i migliori in assoluto, direi dopo Klopp e Guardiola c’è lui».

 

 

Sul fronte Inter. «Per impegno, voglia e determinazione nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Abbiamo giocato contro una squadra che ha nei ritmi alti la sua arma migliore. L’inter ha risposto, ma c’è il rammarico di aver preso gol 5’ dalla fine, su un fallo laterale. Avremmo meritato di vincere». Antonio Conte, a Sky Sport, così ha commentato il 2-2 dell’Inter in casa del Verona. «Penso che stiamo facendo un lavoro importante e penso che si veda, purtroppo abbiamo perso per strada dei punti stupidamente - ha aggiunto il tecnico - Dobbiamo essere più bravi a gestire certe situazioni. A volte andiamo in affanno in maniera troppo semplice, eppure il verona nel secondo tempo ha fatto un solo tiro in porta, quello del pareggio». Lukaku è uscito con del ghiaccio su una coscia. «Speriamo che non sia nulla di grave - ha detto l’allenatore - ha avuto un problema all’adduttore».

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
77
Atalanta
71
Inter
71
Lazio
69
Roma
57
Milan
56
Napoli
53
Sassuolo
48
Hellas Verona
45
Bologna
43
Cagliari
42
Parma
40
Fiorentina
39
Sampdoria
38
Torino
37
Udinese
36
Genoa
30
Lecce
29
Brescia
21
Spal
19
Brescia - Spal
Cagliari - Sassuolo
1-1
Fiorentina - Torino
Genoa - Lecce
Hellas Verona - Atalanta
1-1
Juventus - Lazio
Milan - Bologna
5-1
Napoli - Udinese
Parma - Sampdoria
Roma - Inter