26 maggio 2020

Sport

Chiudi

25.07.2019

Stepinski, l’ora dell’addio La Spal cerca di chiudere

Mariusz Stepinski
Mariusz Stepinski

Se ne andrà. Se ne parla da tempo. Ma l’ora dell’addio sembra essere ormai molto vicina. Mariusz Stepinski è fiore all’occhiello del mercato in uscita del Chievo. Indispensabile la sua partenza per portare denari freschi nelle casse del Chievo. La base d’asta era di cinque milioni. Trattabili. In prima battuta si era fatto vivo il Parma. Solo approcci. Poi, è arrivata la Spal. Molto seria sul giocatore. Parti vicine, mai vicinissime. Rintuzzate di qua e di là. Con i ferraresi a cercare di chiudere la trattativa offrendo non più di 3,5 milioni di euro. Chievo titubante, attesa infinita. Con necessità, però, di chiudere l’operazione. Nelle ultime, ore, pare che anche il Brescia abbia chiesto informazioni sull’attaccante polacco. Interessamento, nulla più. E la Spal, con il suo diesse Vagnati pare intenzionata a non perdere più tempo. E proprio per questo motivo dovrebbe portare l’assalto definitivo a Stepinski nelle prossime ore. Nicola Rigoni, intanto, passa a titolo definitivo al Monza. Operazione da 500mila euro. Per il centrocampista vicentino un contratto triennale. Da tempo se ne parlava, mancavano solo i crismi dell’ufficialità.

S.ANT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
63
Lazio
62
Inter
54
Atalanta
48
Roma
45
Napoli
39
Milan
36
Hellas Verona
35
Parma
35
Bologna
34
Sassuolo
32
Cagliari
32
Fiorentina
30
Udinese
28
Torino
27
Sampdoria
26
Genoa
25
Lecce
25
Spal
18
Brescia
16
Cagliari - Roma
3-4
Juventus - Inter
2-0
Lazio - Bologna
2-0
Lecce - Atalanta
2-7
Milan - Genoa
1-2
Napoli - Torino
2-1
Parma - Spal
0-1
Sampdoria - Hellas Verona
2-1
Sassuolo - Brescia
3-0
Udinese - Fiorentina
0-0