13 luglio 2020

Sport

Chiudi

30.04.2020

Si ferma il fantabasket: Che... grana a casa Chievo

Lo stop del calcio, oltre ad interrompere allenamenti e partite, obbliga anche allo stop forzato di quei rituali su cui si basa la vita di ogni spogliatoio. In casa Chievo, ad esempio, durante questa stagione se ne era sviluppato uno davvero irrinunciabile: il fantabasket. Le regole sono le stesse del celeberrimo gioco italiano del fantacalcio. Va schierata la propria formazione ed in base alla prestazione dei propri titolari può essere stilata una classifica settimana dopo settimana. In casa Chievo la sfida si era concentrata attorno al pianeta americano dell’NBA, un marchio sempre più globale ed apprezzato anche fuori dai confini statunitensi. A Veronello, prima dello stop, il torneo era diventato tremendamente serio con sei giocatori a parteciparvi. Da Manuel Pucciarelli, che ha mantenuto questo legame con il gruppo nonostante il trasferimento in prestito a gennaio a Pescara, ai due francesi Nicolas Frey e Maxime Leverbe, fino alla ristretta schiera di giovanissimi italiani composta da Emanuel Vignato, Matteo Cotali ed il terzo portiere Filippo Pavoni. In comune una solida passione per il basket americano e per le dinamiche NBA, con una conoscenza approfondita dei suoi principali protagonisti. Ed ecco allora nascere quintetti sulla carta quasi imbattibili come quello del difensore Leverbe, che poteva contare sui talenti di Kawhi Leonard dei Los Angel Clippers e di Damien Lillard dei Portland Trail Blazers ma anche giocate astute come quella di cedere allo sfortunato Filippo Pavoni Steph Curry, stella dei Golden State Warriors ma infortunato per quasi tutta la stagione. Una competizione in piena regola con vinti e vincitori. Perché in casa Chievo il fantabasket tornerà a farla da padrone.

A. FAC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
75
Lazio
68
Atalanta
66
Inter
65
Roma
51
Napoli
51
Milan
49
Sassuolo
43
Hellas Verona
43
Bologna
41
Cagliari
40
Parma
39
Fiorentina
35
Udinese
35
Torino
34
Sampdoria
32
Lecce
28
Genoa
27
Brescia
21
Spal
19
Atalanta - Lazio
Bologna - Juventus
Fiorentina - Brescia
1-1
Genoa - Parma
Hellas Verona - Napoli
Inter - Sassuolo
Lecce - Milan
1-4
Roma - Sampdoria
Spal - Cagliari
Torino - Udinese